THOMAS

gennaio 5, 2015 in Senza categoria

IMG_1710 IMG_1711 IMG_1713

COMUNICATO STAMPA

CRONACA

Milano-Napoli, 04.1.2015

THOMAS, CAGNOLINO FELICE. INVESTITO, E’ PARALIZZATO.

GLI DAREMO UN CARRELLINO PER CONTINUARE A CORRERE. MA HA BISOGNO DI UNA CASA”

Thomas era un bel cagnone di ca 2-3 anni che rideva felice (come si vede dalle foto) fino a poco tempo fa, nella sua Napoli. L’altro giorno è stato investito da un’auto che non si è nemmeno fermata.

I veterinari locali che sono riusciti a salvarlo sono stati purtroppo concordi nel dichiarare che sarebbe rimasto paralizzato. Ora si trova nel canile sanitario della Asl. Impaurito, incolpevole, immobile. Triste. Con un destino crudele davanti.

Le associazioni Gaia Animali & Ambiente e Diamoci La Zampa cercheranno di cambiargli, ancora una volta, la vita. Con un carrellino e un’adozione speciale.

“Quando una bestiola vittima di un incidente non riesce più a muoversi bene, in genere succede che viene soppressa”, spiega il presidente di Gaia Animali & Ambiente, Edgar Meyer. “Riteniamo che tutto questo sia profondamente ingiusto e abbiamo deciso di fare tutto il possibile perché ciò non accada a Thomas”. Per evitarlo ci sono dei mezzi per dargli un’altra chance: l’associazione Carrellini disabili (www.carrellinidisabili.it) costruisce carrellini per cani e gatti che non possono camminare. E gli ridà vita.

Ora Thomas è tristissimo, non gioca più, nei suoi occhi si legge chiaramente la disperazione. “Sappiamo che, quando lo metteremo sul carrellino, tornerà il meraviglioso cagnolino di prima, gioioso e felice”, dice Tina Bianco di Gaia Napoli. “Nei suoi occhi finalmente ritroveremo l’allegria. Partirà a razzo appena salito, inizierà a correre, a giocare. E noi piangeremo tutti come bambini”.

Poi si cercherà il secondo miracolo: con un carrellino Thomas non può certo vivere in canile. “Per lui abbiamo creato due numeri – adozioni: 335.7223954 per Milano e il Nord, 347.5086347 per Napoli e il Centro-sud. Cerchiamo per lui un’adozione speciale: una famiglia che riesca a gestirlo pur con il carrellino e possa compensarlo con l’affetto della sua invalidità”, sottolinea la presidente di Diamoci La mZampa, Alba Perrone. Attualmente Thomas si trova a Napoli. Ma è possibile farlo adottare in tutta Italia. “Deve trovare un’adozione fantastica. Deve trovare una famiglia fantastica. Che renda la sua vita fantastica. Come merita”, conclude Meyer.

Info:

tel. 335.7223954 – 347.5086347

www.diamocilazampa.itwww.gaiaitalia.it

Share Button
Print Friendly